Si introduce in casa della ex e scrive insulti e minacce sulle pareti: arrestato

In manette a Seregno un cittadino marocchino

Immagine di repertorio

Ha sfondato la porta d’ingresso della casa dell’ex compagna, facendosi trovare nell’appartamento, seduto sul divano, mettendo tutto a soqquadro e scrivendo con una bomboletta spray minacce di morte e frasi ingiuriose. Un uomo tunisino di 35 anni è stato arrestato per atti persecutori.

E’ accaduto domenica pomeriggio nel centro storico di Seregno. Da un mese e mezzo l’ex compagna – 40enne marocchina – aveva deciso di interrompere la loro relazione. Ma quell’uomo violento non aveva accettato la decisione e non si era rassegnato alla separazione Inseguimenti, pedinamenti, telefonate a tutte le ore del giorno e della notte, visite sul luogo di lavoro. Un incubo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poi, l’irruzione nella sua casa e la devastazione dell’appartamento. Troppo per sopportare ancora. Spaventata (sui muri c’erano anche minacce di morte e l’uomo ha diversi precedenti penali alle spalle) si è rassegnata a denunciarlo e lo ha fatto arrestare per violazione di domicilio e atti persecutori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento