menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sebastiano Randone (Facebook)

Sebastiano Randone (Facebook)

Scende da auto per aiutare uomo dopo incidente, 29enne muore travolto da camion

A perdere la vita è stato Sebastiano Randone, 29 anni, di Merate. L'incidente venerdì sera lungo la Tangenziale Esterna all'altezza di Gessate. Il giovane in passato aveva abitato anche a Cornate d'Adda

Un tamponamento in tangenziale e poi il dramma: un giovane che scende dall'auto per accertarsi che l'uomo al volante del furgone che era stato coinvolto nel sinistro stesse bene e viene travolto in strada da un camion e ucciso. Tragico incidente stradale nella serata di venerdì lungo la TEEM, la tangenziale esterna di Milano a ridosso della Brianza, tra Pozzuolo Martesana e Gessate. 

A perdere la vita è stato Sebastiano Randone, 29 anni, residente a Merate. Secondo quanto al momento ricostruito nella tarda serata del 23 ottobre il 29enne è rimasto coinvolto in un banale sinistro lungo il tratto, mentre guidava per tornare a casa. Poi la decisione di scendere dal veicolo per assicurarsi che l'altro automobilista stesse bene. Proprio mentre era in strada però un camion lo ha investito e travolto, schiacciandolo contro il furgone. Inutili purtroppo i soccorsi.

Sono stati tantissimi i messaggi di cordoglio per la morte del ragazzo che viveva nella frazione Pagnano di Merate. Prima il 29enne aveva vissuto a Calco, ad Airuno e anche a Cornate d'Adda in Brianza. Sempre con il sorriso "stampato in faccia" e altruista lo ricordano gli amici. E anche il papà, Gianluca Randone, che ha scritto un accorato messaggio sui social in memoria del figlio. 

“Vi vorrei ringraziare a tutti per aver condiviso attimi di vita di mio figlio e di esservi stretti nel mio dolore. In questo momento non so cosa dire. Non ho parole per quello che è successo. So per certo che Sebastiano e andato via da eroe. Per aiutare il prossimo a trovato la morte”. Proprio a lui Sebastiano avrebbe inviato un messaggio vocale per avvertirlo che avrebbe tardato a causa del tamponamento in tangenziale. Quanto accaduto dopo purtroppo non ha potuto ascoltarlo dalla voce del figlio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    "Tesoro ritorna!" Una dichiarazione d'amore appesa sul palo della luce

  • Scuola

    Come sarà la maturità 2021? Tutte le risposte

  • social

    Festa del Gatto, dove adottare un felino a Monza

Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento