Brugherio, polemica sul semaforo tra via dei Mille e via Increa

E' stato attivato a ottobre per una maggiore sicurezza sulla strada ma in tanti si lamentano per le code che crea sulla via più trafficata della città

Il semaforo a Brugherio in via dei Mille ha suscitato polemiche

A Brugherio, il semaforo tra via dei Mille e via Increa, attivo da ottobre, ancora prima di essere installato aveva già acceso le polemiche.

L’intervento è stato voluto per garantire una maggiore sicurezza su quella che è una delle vie più trafficate della città e limitare, attraverso il dispositivo, la velocità di attraversamento da parte dei mezzi.

Un semaforo posizionato su quella che è una delle principali arterie del traffico che dalla città si dirige verso la tangenziale e l’autostrada o che dai comuni limitrofi porta a Brugherio e al capolinea della metropolitana a Cologno Nord significa inevitabilmente creare traffico e coda.

I disagi si fanno sentire e lungo Via dei Mille le auto non si incolonnano solo nella fascia critica per la viabilità di ingresso e uscita dalle scuole o dagli uffici ma anche in orari dove nessuno mai penserebbe di trovare traffico per strada.

Per non parlare del sabato pomeriggio quando la colonna di automobilisti che avanza verso il quartier generale dello shopping di Carugate dove si concentrano il Centro Commerciale Carosello, l’Ikea e Le Roy Merlin, non ha fatto che aumentare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mentre si attende il primo bilancio ufficiale della Polizia Locale, a più di un mese dalla sua attivazione, il semaforo ha suscitato tante lamentele e polemiche e c'è anche chi pensa a una raccolta firme per la sua eliminazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

  • Pizza e cocaina nel locale, tre arresti dei carabinieri a Giussano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento