Insulta i carabinieri che lo fermano per un controllo: arrestato per violenza e resistenza

Protagonista dell'episodio domenica pomeriggio un giovane di Senago con precedenti alle spalle. Un goffo tentativo di sottrarsi al controllo si è trasformato in reato

Un giovane di Senago di 35 anni nel goffo tentativo di sottrarsi a un controllo dei carabinieri si è ritrovato, oltrepassando i limiti, con le manette.

L'episodio è avvenuto nel tardo pomeriggio di domenica in una delle vie cittadine dove il 35enne si è trovato a passare: inevitabile è scattato il controllo da parte dei militari al quale risultava già noto per dei precedenti.

Il giovane ha reagito male alla richiesta degli uomini in divisa e si è rifiutato di fornire generalità e documenti.

Non contento poi ha iniziato a insultare in maniera aggressiva e spropositata i carabinieri. Questi hanno provato a calmarlo ma il 35enne affermando che non avevano diritto a controllarlo "solo perchè vendeva qualche grammo di droga", ha peggiorato la sua situazione, arrivando ad aggredire fisicamente gli uomini dell'Arma.

I carabinieri hanno dovuto immobilizzarlo e portarlo in caserma dove è stato dichiarato in arresto con l'accusa di violenza, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento