Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

27 chili di droga tra gli scatoloni imballati della loro ditta

Due fratelli, titolari di un'attività di imballaggi, sono finiti in manette mercoledì sera

Una doppia vita dietro la facciata perbene di imprenditori e una seconda attività oltre alla ditta che gestivano.

Due fratelli di Senago, titolari di un’azienda di imballaggi sono finiti in manette per traffico di droga.

Dopo un’attenta attività di indagine i carabinieri hanno effettuato un blitz in via Mascagni, dove si trova l’impresa dei fratelli, e qui, nascosta negli scatoloni imballati hanno trovato una grande quantità di marijuana.

In tutto si tratta di 27 chili di sostanza stupefacente divisa in cinque scatole.

Uno dei due uomini, M.D. 42 anni, risulta già detenuto a Bollate dove però aveva il permesso di uscire per andare a lavoro.

Anche il fratello adesso, F. D., 52 anni, è finito in prigione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

27 chili di droga tra gli scatoloni imballati della loro ditta

MonzaToday è in caricamento