In piazza in difesa della famiglia, le Sentinelle in Duomo

Domenica il movimento "Sentinelle in Piedi" è stato presente in piazza a Monza per manifestare silenziosamente in difesa della famiglia

Sentinelle in piedi a Monza (A. Panigada, Facebook)

Non erano lì per caso.

Tutte le persone che sono scese in piazza domenica a Monza davanti al Duomo intorno alle 17 hanno risposto all'appello in difesa della famiglia lanciato dal movimento "Sentinelle in piedi".

Monza è stata solo una delle tappe della mobilitazione che nel mese di maggio ha toccato diverse piazze della penisola: i manifestanti sono rimasti in silenzio, in piedi, con un libro in mano.

Non è la prima volta che le Sentinelle in Piedi arrivano a Monza: l'ultima occasione aveva visto la manifestazione del 5 ottobre interrotta dal flash mob di protesta inscenato in difesa dei diritti omosessuali da numerosi studenti che avevano iniziato a baciarsi tra di loro.

Il blitz pacifico era stato però interrotto dalle forze dell'ordine. 

Anche in questa occasione non sono mancate le resistenze all'iniziativa e le polemiche. 

"Sentinelle in Piedi è una resistenza formata da persone che vegliano su quanto accade nella società denunciando ogni occasione in cui si cerca di distruggere l’uomo e la civiltà" si legge sul loro sito.

"Le Sentinelle vegliano nelle piazze per risvegliare le coscienze intorpidite e passive di fronte al pensiero unico. Ritti, silenti e fermi vegliamo per la libertà d’espressione e per la tutela della famiglia naturale fondata sull’unione tra uomo e donna" aggiungono. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • "Aiuto la mamma è in pericolo", bimbo di tre anni chiama i vicini e salva madre

  • Il maltempo fa paura a Monza: prevista acqua a secchiate e grandine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento