Otto appartamenti e 75mila euro sequestrati a Monza e altre 5 province

Ci sarebbero appartamenti anche in città e a Seregno tra i beni sequestrati dalla Fiamme Gialle nell'ambito di una vasta operazione che ha coinvolto diverse province

MONZA - Due anni di indagini, 18 persone indagate, otto appartamenti  e diversi  conti bancari sotto sequestro tra le province di Sondrio, Vercelli, Pesano, Savona, Torino e Monza: lo riporta il sito La Provincia di Sondrio.  Ci sarebbero conti correnti con depositi per 75mila euro e appartamenti a Seregno, Monza, Cantù e Boissano,dove sarebbe stato sequestrato un residence di pregio. Le indagini avrebbero preso il via da una richiesta di fallimento presentata alla Procura di Sondrio da parte della società M.C.R. Spa. Il totale dei debiti ammonterebbe a oltre 50 milioni di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento