Prodotti contraffatti, sequestrata merce per un milione di euro tra Monza e Padova

L'operazione della Guardia di Finanza

La merce sequestrata

Duecentosettantamila articoli contraffatti sono sequestrati dalla Guardia di Finanza tra Padova e Monza. L'operazione ha consentito di ricostruire un'intera filiera commerciale dedita all'importazione e distribuzione di prodotti firmati "Dr. Scholl" recanti marchi contraffatti, per un valore di mercato di circa un milione di euro.

In particolare, le Fiamme Gialle hanno individuato, dapprima, un commerciante all’ingrosso di casalinghi e prodotti per la casa e la cura della persona, di nazionalità cinese, rappresentante di una società con base operativa nella zona industriale di Padova. L'uomo si occupava di immettere in commercio prodotti contraffatto a marchio “Dr. Scholl”, rinomata azienda specializzata nella produzione di prodotti per la cura della persona, normalmente venduti in farmacie e parafarmacie.

L’esame della documentazione rivenuta presso il grossista padovano ha portato i finanzieri fino a Monza dove le Famme Gialle hanno identificato l’importatore dei prodotti contraffatti sequestrati: un cittadino di nazionalità cinese, legale rappresentante di una società con sede nel capoluogo brianzolo.

Durante l'indagine sono stati sequestrati 1.668 articoli della stessa specie e qualità di quelli rinvenuti a Padova e 267.000 prodotti per la pesca (tra cui galleggianti e mulinelli) recanti indebitamente il simbolo della certificazione RoHS, destinata a comprovare il rispetto delle restrizioni sull'uso di determinate sostanze pericolose, quali piombo, mercurio, cadmio e cromo esavalente.

Sono in corso le procedure di analisi in laboratorio, da parte di personale qualificato, dei prodotti sottoposti a sequestro al fine di appurare l’eventuale presenza di sostanze pericolose per la salute.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

  • Pizza e cocaina nel locale, tre arresti dei carabinieri a Giussano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento