rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Quaranta chili di droga nascosti in un box: pregiudicato arrestato dai carabinieri

La scoperta in un box a Bergamo: in manette mercoledì è finito un 30enne di origine albanese con precedenti alle spalle

Nascondeva quaranta chili di droga all'interno di un box in affitto. Un cittadino albanese pregiudicato, O.B., mercoledì è stato arrestato a Bergamo dai carabinieri del Nucleo Investigativo di Monza e dal personale del Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria di Milano in seguito a una perquisizione all'interno di una rimessa nel capoluogo bergamasco.

All'interno del box le forze dell'ordine hanno rinvenuto oltre 39 chili di marijuana insieme a cocaina, hashish e sostanza da taglio conservate in confezioni stagne all’interno di alcune valigie. 

A testimoniare il volume d'affari del trentenne, oltre al quantitativo di stupefacente sequestrato, è stato il ritrovamento di una pressa per in confezionamento e di alcune munizioni calibro 12.

Per il pregiudicato si sono aperte le porte del carcere di Bergamo e sono in corso indagini per stabilire la provenienza e la destinazione della droga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quaranta chili di droga nascosti in un box: pregiudicato arrestato dai carabinieri

MonzaToday è in caricamento