menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maxi sequestro di beni e immobili per un "trafficante" di droga vicino alla 'ndrangheta

Per l'uomo, già detenuto in carcere, è scattato un decreto di sequestro di beni immobili e compendi aziendali per un valore di circa 2,5 milioni di euro

Un patrimonio sproporzionato rispetto alle proprie finanze, traffici illeciti e una sospetta vicinanza alla 'ndrangheta.

Il Nucleo di Polizia Tributaria di Milano ha dato esecuzione a un decreto di sequestro, emesso dalla Sezione Autonoma Misure di Prevenzione del Tribunale di Como, di beni immobili e compendi aziendali per un valore di circa 2,5 milioni di euro e riconducibili ad un soggetto da considerarsi - ai sensi della disciplina in tema di misure di prevenzione (D.Lgs. n. 159/2011) - “abitualmente” dedito al traffico di sostanze stupefacenti.

L'uomo secondo gli inquirenti si destreggiava tra il traffico, anche internazionale, di stupefacenti e l'estorsione, avendo così a disposizione un patrimonio sproporzionato rispetto ai redditi dichiarati.

Le investigazioni - svolte dal Nucleo di Polizia Tributaria di Milano e dirette dalla Procura della Repubblica di Milano D.D.A. hanno riguardato un soggetto che è attualmente detenuto in carcere in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Milano per reati di traffico di stupefacenti ed estorsione, commessi dall’anno 2007 in avanti ed appurati a seguito di indagini eseguite dall’Arma dei Carabinieri di Monza sotto il coordinamento della medesima autorità giudiziaria.

Le indagini inoltre hanno portato alla luce come lo stesso fosse punto di riferimento di soggetti appartenenti alla ’ndrangheta. I sigilli sono scattati per quattordici immobili e terreni, il capitale sociale ed il compendio aziendale di una società e per decine di orologi di pregio, gioielli e oggetti preziosi, alcuni già sequestrati nel corso delle precedenti indagini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento