False fatture ed evasione: Gdf sequestra 5 milioni a imprenditore di Misinto

Cinque milioni tra beni e immobili sequestrati a un imprenditore di Misinto, titolare di un mobilificio: sono gli sviluppi di una indagine condotta dalla Guardia di Finanza di Seveso

MISINTO - Cinque milioni tra beni e immobili sequestrati a un imprenditore di Misinto, titolare di un mobilificio: sono gli sviluppi di una indagine condotta dalla Guardia di Finanza di Seveso con il coordinamento del pm monzese Franca Macchia.  L'uomo è accusato di evasione fiscale  e utilizzo di  false fatture a seguito di consulenze fittizie. 

Le indagini sono partite dall'arresto di un faccendiere svizzero, Giovanni Guastalla, risalente all'ottobre 2010.  Dall'inchiesta è emersa una lista di oltre 280 imprenditori e aziende - la cosiddetta "lista Guastalla" - che si sarebbero avvalsi dell'opera del mediatore svizzero per creare ingenti fondi neri all'estero, soprattutto in territorio elvetico. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La società di Misinto è stata segnalata alla Procura della Repubblica di Monza, che ha aperto un fascicolo per quantificare il profitto dell'evasione fiscale contestata all'imprenditore. Il sequestro è avvenuto per tutelare l'Erario in caso di condanna al processo penale tuttora in corso. Tra i beni sequestrati, anche la villa dell'imprenditore, le sue quote societarie e i conti correnti aperti presso diversi istituti bancari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Gita da Monza, una giornata a bordo del Treno del Foliage per vivere la magia dell'autunno

  • Milano, va a trovare il papà in ospedale ma trova il letto vuoto: "Suo padre è morto da ieri"

  • Coronavirus, boom di casi a Monza e Brianza (+180): nuovi ricoveri al San Gerardo

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • Maxi blitz della polizia ai giardinetti e un elicottero in volo sopra Monza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento