Cronaca

Piante di marijuana in casa: due coniugi nei guai

I due avevano in casa tre piante della lunghezza di 50 cm: due vasi erano esposti in balcone coperti da una rete mentre l'altro si trovava sulla finestra della camera da letto

A Monza una coppia di 50enni è finita nei guai per aver coltivato in casa delle piantine di marijuana.

A insospettire i carabinieri sono stati i grossi vasi appoggiati a una finestra che si notavano passando nei pressi del condominio dove i due risiedono.

Le piante erano appoggiate al condizionatore fissato alla parete ed erano avvolte da una rete in plastica. Le forze dell’ordine dopo la scoperta hanno perquisito l’appartamento dei due e in casa hanno trovato una scatola con dei semini di marijuana e un altro vaso esposto sulla finestra della camera da letto.

I due, 55 anni disoccupato lui e 49enne operaia lei, dovranno rispondere di coltivazione di sostanza stupefacente.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piante di marijuana in casa: due coniugi nei guai

MonzaToday è in caricamento