Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Seregno

Seguono un uomo sospetto, in auto trovano la cocaina

Arrestato un marocchino di 63 anni a Seregno per detenzione di droga ai fini di spaccio. I militari lo hanno seguito fino al confine con Desio e perquisito

A destare i sospetti dei carabinieri della compagnia di Seregno è stato il suo fare sospetto, il tragitto incerto tra le vie del comune brianzolo e il suo girovagare su una utilitaria, solo, fino a Desio.

E' stato proprio qui che nel tardo pomeriggio di mercoledì i militari hanno arrestato un marocchino di 63 anni, M. A., in flagranza di reato per detenzione di droga ai fini di spaccio. Gli uomini dell'Arma si sono messi sulle sue tracce dopo che lo hanno intercettato passare durante un giro di pattuglia lungo corso Matteotti e dirigersi poi fino al confine con Desio.

Qui alla vettura del marocchino è stato intimato l'alt ed è scattata la perquisizione veicolare. Nell'auto sono stati trovati due contenitori di plastica con all'interno complessivamente 13 involucri di cocaina, per un totale di 10 grammi circa di sostanza stupefacente.

Oltre alla droga al pusher è sono stati sequestrati anche due telefoni cellulari. Per lui è stato disposto l'arresto e l'uomo si trova ora in carcere a Monza. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Seguono un uomo sospetto, in auto trovano la cocaina

MonzaToday è in caricamento