rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Cronaca Seregno

Tornano i clienti "scrocconi": bevono l'aperitivo e se ne vanno senza pagare

Succede a Seregno, la denuncia (anche) sui social

La modalità è sempre la stessa: entrano, consumano e poi al momento di pagare si accorgono che la carta di credito non funziona e con la scusa di andare a prelevare non saldano il conto. 

Il fatto è accaduto settimana scorsa in un bar di Seregno ed è stato denunciato, non solo alla polizia locale del comune brianzolo, ma anche sui social. Una denuncia per avvisare gli altri gestori del ritorno in città dei "furbetti" che fanno la colazione o l'aperitivo e poi se la danno a gambe levate. Persone insospettabili che, come riferisce un gestore a MonzaToday, al momento di pagare si soprendono del fatto che la loro carta di credito non funzioni, e spiegano al barista che è strano perchè non hanno mai avuto problemi. 

"All'apparenza sono persone normalissime - aggiunge il gestore che ha raccolto la testimonianza del collega e che ha messo all'erta i baristi e i ristoratori di Seregno -. Ci dicono che vanno a prelevare e ritornano, ma poi non si vede più nessuno. Purtroppo non è la prima volta che succedono episodi di questo tipo. Già in passato abbiamo avuto a che fare con i clienti 'scrocconi'".

Ma non solo. A Seregno settimana scorsa un barista si è visto portar via anche la cassetta con le offerte per i cani abbandonati. Anche in questo caso il gestore ha consegnato le immagini delle telecamere di videosorveglianza agli agenti della polizia locale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tornano i clienti "scrocconi": bevono l'aperitivo e se ne vanno senza pagare

MonzaToday è in caricamento