Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Seregno

Seregno, escursionisti bloccati sulla Grigna: salvati dall'elicottero

Ore di apprensione per due escursionisti brianzoli rimasti bloccati a causa delle cattive condizioni atmosferiche

MONZA - Sono state ore di apprensione e mobilitazione generale del soccorso alpino quelle trascorse lunedì  sulla Grigna meridionale nel Lecchese per recuperare due escursionisti rimasti bloccati in quota a causa delle condizioni atmosferiche - freddo e nebbia - e dell'abbondante innevamento. Entrambi sono stati poi fortunatamente tratti in salvo grazie all'impiego di due elicotteri. 

L'ALLARME -  L'allarme è stato lanciato nel primo pomeriggio, quando i due escursionisti, di 51 e 58 anni, di Seregno (Monza e Brianza) hanno chiesto aiuto da sopra la zona Piani Resinelli-Magnaghi. Dalla base operativa del Bione di Lecco sono stati mobilitati dieci volontari - che sono saliti a piedi lungo il canalone - e due velivoli da Como e Sondrio. Solo dopo le 17 i due monzesi sono stati riportati a valle, infreddoliti ma sani e salvi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Seregno, escursionisti bloccati sulla Grigna: salvati dall'elicottero

MonzaToday è in caricamento