Cronaca

False generalità per non pagare una multa, 49enne ai servizi sociali torna in carcere

L'uomo, 49 anni, è stato riaccompagnato in carcere

Era in prova ai servizi sociali, ma ha violato più di una volta le prescrizioni imposte. Così l’uomo, 49 anni, di Seregno, è tornato in carcere a Monza.

Tra i reati di cui si era reso responsabile prima di essere condannato alla pena, ha fornito false generalità a un agente della polizia stradale, fingendo di essere un’altra persona per non pagare una pesante multa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

False generalità per non pagare una multa, 49enne ai servizi sociali torna in carcere

MonzaToday è in caricamento