Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Seregno

Stop alle stragi del sabato sera: maxi controlli e una denuncia per guida in stato di ebbrezza

I carabinieri della Sezione Radiomobile di Seregno hanno in dotazione un etilometro di ultima generazione

Immagine di repertorio

Controlli sempre più serrati per contrastare la guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. I carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Seregno hanno intensificato i controlli, soprattutto nel fine settimana.

Nell’ultimo weekend due gli automobilisti ai quali è stato riscontrato un tasso alcolemico superiore ai limiti consentiti. Per uno è scatta la denuncia in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza.

Si tratta di un uomo di 36 anni, operaio, residente a Limbiate che circolava alla guida della propria autovettura con un tasso alcolemico di 2,15 g/l (in seconda prova quasi 2,40 g/l).

Controllato anche un uomo di 48 anni, libero professionista, di Seregno a cui è stato riscontrato un tasso alcolemico pari a 0,53 g/l . Ai due è stata ritirata la patente, e per il limbiatese è scattato anche il sequestro dell’automobile.

I controlli proseguiranno anche nelle prossime settimane: obiettivo rafforzare la sicurezza stradale. Anche grazie all’utilizzo del nuovo etilometro palmare Saf'ir in dotazione ai carabinieri che  permette controlli più serrati e in rapida successione grazie a processo di preparazione e riscaldamento dell’apparato molto più rapido rispetto al precedente precedente.

Come spiegano dal Comando dei carabinieri di Seregno è uno strumento di ultima generazione in grado di misurare valori compresi tra 0 e 6,9 g/l: è veloce, preciso e affidabile e utilizza una innovativa tecnologia a infrarossi per misurare l’assorbimento di una luce monocromatica da parte della molecola di etanolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop alle stragi del sabato sera: maxi controlli e una denuncia per guida in stato di ebbrezza

MonzaToday è in caricamento