Il conto del fabbro è troppo salato: cliente e artigiano litigano e si prendono a botte

È successo nel pomeriggio di martedì in una villetta di via Foinera a Seregno

Immagine repertorio

Prima la lite, poi le botte e le sirene delle ambulanze. È finito con una zuffa l'intervento di un fabbro in una villetta di via Foinera a Seregno. Il motivo che ha scatenato la discussione? Il conto dell'artigiano: 450 euro per la sostituzione di una serratura. Una cifra troppo alta secondo il cliente.

Tutto è accaduto intorno alle 15 di martedì 9 ottobre, appena il fabbro ha chiesto il suo emolumento è scattata la lite. Prima le parole grosse, poi i due — entrambi 65enni — sono passati alle mani. 

Per placare gli animi sono dovuto intervenire i carabinieri della compagnia di Seregno, entrambi sono rimasti feriti: il fabbro è stato medicato in codice verde all'ospedale di Carate Brianza, mentre il cliente è stato trasportato in codice giallo al pronto soccorso di Desio. Le prognosi sono comprese tra i tre e cinque giorni. La questione finirà in tribunale se ci saranno querele di parte. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento