Lite tra studenti, due ragazzini finiscono all’ospedale

L'episodio è avvenuto mercoledì a Seregno

«Ci vediamo fuori». E le minacce non erano solo parole.

Se le sono date di santa ragione due studenti di prima superiore, martedì pomeriggio in via Verdi a Seregno. Compagni di classe, 14 anni entrambi e tanta energia da sfogare, i due hanno iniziato a litigare. Ben presto i due ragazzi sono passati alle mani. E i calci, i pugni, gli schiaffi, i capelli tirati sono stati così violenti da rendere necessario il ricovero in ospedale. Per entrambi.

Uno è arrivato al pronto soccorso sulle sue gambe. L’altro, è stato necessario trasportarlo con un’ambulanza e i medici del 118 che medicavano ematomi, graffi e ferite. Il primo è stato dimesso quasi subito, l’altro è ancora sotto osservazione per una brutta caduta, che gli ha lussato un gomito. La lite ha fatto intervenire anche i carabinieri della compagnia di Seregno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento