Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Seregno / Via Roma

Va a rubare al supermercato per fare l’happy hour: agli arresti domiciliari da mamma

È successo al Simply Market di Seregno. Nei guai un cittadino italiano di 33 anni, arrestato dopo che aveva rubato prosecco, salumi e formaggi

Un supermercato (immagine repertorio)

È finito agli arresti domiciliari dalla mamma. Ed è facile immaginare che la donna – nonostante sia un uomo fatto – gli avrà appioppato una energica dose di scapaccioni. In cerca di un aperitivo a basso costo, martedì nel tardo pomeriggio un giovane di 33 anni ha pensato bene di razziare gli ingredienti al supermercato Simply di Seregno.

Zaino in spalla, il 33enne si è messo a girare tra i reparti del centro commerciale. Prima si è aggirato nel reparto dei vini, infilando nella sacca una bottiglia di prosecco di ottima marca. Poi, si è diretto nei generi alimentari, provvedendo ai tramezzini, ai salumi, ai formaggi e alle salse, senza trascurare gli intingoli.

Già il giovane aveva l’acquolina in bocca, pregustando l’appetitoso happy hour. Ma appena ha tentato di attraversare la barriera casse senza tirare fuori il portafoglio, è stato fermato da una guardia giurata. Innervosito, il ladro ha preso a sberle e pugni il vigilantes. È stato necessario ricoverarlo per un trauma cranico facciale e lesioni e contusioni multiple. Per il sorvegliante, dieci giorni di prognosi. Per il 33enne, le botte di mamma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va a rubare al supermercato per fare l’happy hour: agli arresti domiciliari da mamma

MonzaToday è in caricamento