rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Seregno / Via Don Carlo Gnocchi

Sant’Ambrogio, degrado nei giardini pubblici di Seregno

Opere utili ai cittadini ma abbandonate a sé stesse. Sant’Ambrogio la situazione parchi pubblici non è delle migliori. Le prove? Basta dare un’occhiata al giardino pubblico fra via Lombardi e via Don Gnocchi.

SEREGNO - A Sant’Ambrogio la situazione parchi pubblici non è delle migliori. Le prove?
Basta dare un’occhiata al giardino pubblico fra via Lombardi e via Don Gnocchi. Altalene danneggiate e nessun riscontro da parte dell’amministrazione comunale, nonostante le segnalazioni dei cittadini.
E lo stesso vale per il viale ciclo pedonale che collega la chiesa di Sant’Ambrogio a via Lombardi: a distanza di pochi mesi dalla sua nascita e dalla piantumazione, versa già in condizioni pessime. Gli alberelli sono già morti.

Se contiamo il fatto che il passaggio è stato aperto poche settimane fa dagli stessi residenti, la vicenda assume ancora di più i contorni dell’incredibile. Gli stessi residenti hanno aperto infatti il varco che impediva il passaggio da entrambi i lati. Mancava ancora il collaudo finale, ma visti i tempi troppo lunghi gli abitanti della zona hanno deciso di fare da soli.
Ma oltre alla questione alberi morti, ad aggravare la situazione anche la mancanza dei lampioni. Come finirà? 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sant’Ambrogio, degrado nei giardini pubblici di Seregno

MonzaToday è in caricamento