Spacciatore nasconde 72 dosi di cocaina nel muro insieme a 18mila euro: arrestato

L'uomo è stato sorpreso a cedere una dose di droga a un cliente in strada

Immagine di repertorio

Uno spacciatore seriale. E all’ingrosso. Un uomo capace di nascondere in un’intercapedine del tetto di un appartamento in via Orcelletto, a Seregno, 72 dosi di cocaina e 18mila euro in contanti.

L’arresto del 40enne, italiano, è avvenuto sabato in via Stoppani. Il pusher è stato sorpreso dai carabinieri mentre era intento a vendere un grammo di cocaina a un cliente. Ed è scattata la perquisizione. 

Al momento della compravendita lo spacciatore era alla guida della sua auto e nella vettura sono state trovate una dose di cocaina e 400 euro. La vera sorpresa il 40enne poi la nascondeva in casa. L’uomo era già noto alle forze dell’ordine. L’assuntore invece è stato segnalato in Prefettura per l’acquisto di un grammo di cocaina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Zona rossa, ecco l'elenco delle attività e dei negozi aperti e quelli chiusi in Lombardia

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

Torna su
MonzaToday è in caricamento