Seregno, sceso a terra l'uomo salito su una gru in via Adua

Un uomo ha minacciato di gettarsi nel vuoto in un cantiere: chiede il pagamento degli stipendi arretrati. E' sceso alle 12.15

SEREGNO - E' sceso a terra alle 12.15 e sta bene l'uomo salito su una gru nella mattinata di lunedì. Giuseppe Lamanna, cinquantenne residente a Seregno, aveva inscenato la singolare protesta per chiedere il pagamento degli stipendi arretrati: alle 8 era salito sulla gru nel cantiere Devero di via Adua, l'ultimo in cui a quanto pare avrebbe lavorato con la Tecno Imper. L'azienda ha chiuso nei mesi scorsi. Lamanna ha ottenuto l'impegno dei sindacati per il recupero delle mensiilità non riscosse. Calabrese ma residente a Seregno, due figli, appena tornato a terra è stato sottoposto a una visita medica; adesso si trova nella sua abitazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento