Becca il ladro in casa: senza farsi notare, chiama i carabinieri che lo arrestano

Fermato un rom 35enne in una villetta in via Padova a Seregno: la padrona di casa è riuscita a controllare la paura e ha chiamato i militari

Sul posto i carabinieri

Un uomo di 35 anni è stato arrestato giovedì pomeriggio dai carabinieri di Seregno.

Il 35enne, di etnia sinti, è stato sorpreso mentre rovistava nei cassetti della camera da letto di una villetta in via Padova, a Seregno, dopo essere riuscito a intrufolarsi.

La padrona di casa, 47 anni, è riuscita a controllare la paura e lo choc. Senza emettere un grido, ha chiamato con il cellulare i carabinieri, segnalando che in casa sua c’era un ladro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari sono arrivati e hanno colto sul fatto il 35enne, ancora intento a rubare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento