rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Seregno

A Seregno addio alle lunghe attese davanti ai passaggi a livello

Rfi risponde alle richieste del sindaco di Seregno Alberto Rossi che aveva denunciato tempi di chiusura delle sbarre biblici con seri disagi per gli automobilisti

Per gli automobilisti seregnesi il calvario dovrebbe essere finito. Gli operai di Rfi al lavoro per rimodulare i tempi di attesa quando i passaggi a livello sono chiusi.

All'inizio di ottobre Alberto Rossi, sindaco di Seregno, aveva inviato una lettera ad Rfi lamentando oltre mezz'ora di attesa per i passaggi a livello chiusi. Il problema riguardava i passaggi a livello di Bottego-Saronno-Sabatelli e di via Macallè, con attese che superano, in alcuni casi, anche i trenta (o qualche volta i quaranta) minuti. 

"Comprendo ovviamente le esigenze della sicurezza e le necessità logistiche di Rfi - scriveva Rossi -. Ma chiusure così prolungate delle barriere comportano gravi problematiche della viabilità, soprattutto lungo l'attraversamento delle direttrici nord-sud".

Rete ferrovie italiane nei giorni scorsi ha risposto al primo cittadino rassicurandolo: i tecnici sono al lavoro per limitare i disagi. 

“Il passaggio a livello di via Bottego - ha spiegato Rfi  nella missiva scritta al sindaco - è stato recentemente interessato da interventi di upgrade tecnologico con l'installazione del sistema di Protezione Automatica Integrativa (PAI), composto da dispositivi radar che consentono il rilievo di eventuali ingombri e indebite occupazioni della sede ferroviaria da parte di persone e/o veicoli in corrispondenza dell'attraversamento stradale. In caso di rilevamento dei suddetti ostacoli, tale sistema garantisce le condizioni di sicurezza inibendo il transito dei treni con le barriere chiuse, fino all'accertamento della liberà dell'attraversamento”.

Questi nuovi dispositivi, che migliorano in misura importante le condizioni di sicurezza dell’attraversamento, devono essere ancora calibrati in misura più definitiva: “In merito a questo aspetto si sta provvedendo ad ulteriori tarature ed aggiornamenti del sistema per migliorarne le prestazioni e limitare le prolungate chiusure delle barriere”, riferiscono da Rfi.

Per quanto concerne il passaggio a livello di via Macallè, le problematiche sembrerebbero superate: “l'impianto è stato interessato recentemente da un guasto puntuale verificato si durante lavori di rinnovo di binario della linea Seregno - Carnate, causando la prolungata chiusura delle barriere. L'anomalia è stata ripristinata con la sostituzione del componente tecnologico danneggiato nel corso dei lavori”, fanno sapere da Rfi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Seregno addio alle lunghe attese davanti ai passaggi a livello

MonzaToday è in caricamento