In casa ha una serra di marijuana con 47 piante: arrestato operaio 25enne

La scoperta

La serra scoperta nella casa

Nella sua casa di Almenno San Bartolomeo nella bergamasca insieme alla camera da letto, al bagno e alla cucina aveva allestito anche una serra, un piccolo laboratorio dove coltivava e faceva crescere piante di marijuana per poi rivendere la droga.

A scoprire la serra casalinga e arrestare il proprietario sono stati i carabinieri dell’Aliquota Operativa della compagnia di Vimercate che, insieme ai colleghi della Compagnia di Zogno (BG), hanno sorpreso il ragazzo, operaio di 25 anni, italiano e incensurato, proprio sotto la sua abitazione.

Il giovane, originario della bergamasca, da qualche mese aveva avviato una attività di coltivazione di marijuana indoor, adibendo una stanza del suo appartamento a serra con lampade, filtri silenziosi e materiale botanico. Qui i carabinieri hanno trovato 47 piante di marijuana alte circa un metro e mezzo quasi pronte per il taglio e l’essicazione che avrebbe poi consentito al 25enne di utilizzare la sostanza stupefacente ed eventualmente di rivenderla. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento