La Procura acconsente ai servizi sociali per Silvio Berlusconi

L'udienza si è tenuta nel tardo pomeriggio di giovedì e la Procura si è pronunciata favorevolmente in merito alla richiesta del Cavaliere di scontare la condanna con l'affidamento in prova ai servizi sociali

Silvio Berlusconi

E' sempre più probabile che Silvio Berlusconi sconterà la sua condanna per la vicenda Mediaset con i servizi sociali.

La Procura si è pronunciata a favore della misura alternativa agli arresti domiciliari giovedì pomeriggio durante l’udienza a Milano.

Ma l’ultima parola adesso spetta al Tribunale di Sorveglianza del capoluogo lombardo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ancora non sono state confermate le voci che suggeriscono una possibile collaborazione del Cavaliere con una struttura sanitaria che ospita anziani e disabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento