menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lite domestica a Seveso, donna finisce al Pronto Soccorso

I fatti

Mille volte si erano detti addio, tra le botte e gli insulti. Ma ogni volta si sono ritrovati, senza riuscire mai a trovare un po' di serenità.

Ennesima lite domenica sera per una coppia di Seveso: lui 33enne, lei 44enne. A dare l’allarme sono stati i vicini di casa, residenti in un condominio nel centro di Seveso, spaventati dalle urla. Dopo una discussione nata per futili motivi, l’uomo ha iniziato a picchiare la sua compagna. La donna ha avuto la peggio: distorsione cervicale, contusioni ed escoriazioni in tutto il corpo, il naso fratturato. Medicata al pronto soccorso, i medici volevano ricoverarla, ma lei si è rifiutata di restare in ospedale e non ha sporto denuncia contro il compagno. Guarirà in venti giorni.

L’uomo, se l’è cavata con graffi, contusioni ed escoriazioni un po’ dappertutto. Alcuni anni fa, al culmine di una delle loro liti, era invece stato lui ad avere la peggio: la donna aveva preso un coltello da cucina e lo aveva accoltellato. Il 33enne è stato arrestato e posto ai domiciliari per resistenza a pubblico ufficiale: quando i carabinieri sono intervenuti per dividere i due, ha aggredito anche loro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    "Tesoro ritorna!" Una dichiarazione d'amore appesa sul palo della luce

  • Scuola

    Come sarà la maturità 2021? Tutte le risposte

  • social

    Festa del Gatto, dove adottare un felino a Monza

Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento