Lunedì, 15 Luglio 2024
Controlli e sicurezza / Seveso

Daspo urbano per un 40enne molesto: è stato trovato per la terza volta ubriaco

L'uomo non potrà più accedere nell'area della stazione per 8 mesi

Per tre volte è stato sanzionato per ubriachezza molesta e per aver impedito la libera fruizione dell’area della stazione ferroviaria di Seveso, con un iniziale ordine di allontanamento per 48 ore. Sono questi i motivi che hanno portato nei giorni scorsi all'emissione da parte del questore di Monza e Brianza di un provvedimento di divieto di permanenza per otto mesi nell’area di piazza Mazzini, nei confronti di un uomo di 40 anni.

L'uomo, un cittadino sevesino, in più occasioni era stato sorpreso in stato di ubriachezza nell’area antistante al bar attiguo alla stazione ferroviaria. L'ultima volta, la scorsa settimana, quando si era mostrato nuovamente molesto (importunando i passanti). A quel punto dal comando della polizia locale è partita la richiesta al questore di Monza Marco Odorisio di disporre il Daspo urbano per il sevesino. Il primo in città e che per i prossimi 8 mesi vieterà al 40enne di accedere in piazza Mazzini. 

Da mesi, nell'area della stazione ferroviaria, e nelle altre aree della città a maggior rischio di degrado sono in atto costanti attività di controllo da parte della polizia locale in sinergia con i militari della locale stazione dei carabinieri. L'obiettivo è quello di garantire la sicurezza reale e percepita dei cittadini. Da circa un anno, inoltre, ogni 15 giorni la questura di Monza e Brianza invia pattuglie che insieme agli agenti della polizia locale di Seveso svolgono controlli stradali, nei locali e in stazione. "Un provvedimento importante che è il frutto di un'amministrazione che punta alla sicurezza dei propri cittadini e al decoro in un'area frequentata non solo da sevesini, ma da tantissimi pendolari di paesi vicini - ha detto il sindaco Alessia Borroni - Seveso con la sua stazione non può essere identificata come un posto degradato e non sicuro. Un sentito ringraziamento al uestore per l'attenzione verso la nostra città e alla nostra polizia Locale, pronta a rispondere tempestivamente con azioni anche forti verso chi non rispetta le regole".  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Daspo urbano per un 40enne molesto: è stato trovato per la terza volta ubriaco
MonzaToday è in caricamento