menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Ubriaco picchia il fratello e morde il padre poi punta un coltello contro i carabinieri: arrestato

In manette a Seveso è finito un cittadino marocchino di 34 anni

Ubriaco, stava picchiando il fratello più giovane, sotto gli occhi degli anziani genitori, che non erano in grado di fermarlo. Questo il quadro familiare che si sono trovati di fronte, mercoledì sera, i carabinieri di Seregno, quando sono intervenuti in un’abitazione di Seveso per una lite in famiglia.

A chiedere aiuto erano stati proprio gli anziani genitori, spaventati per la violenza del 34enne, già noto alle forze dell’ordine.

A dare una mano ai militari, che hanno fatto fatica a bloccare il 34enne, si è aggiunto anche il padre, che si è rimediato un brutto morso a una mano. Dopo aver aggredito anche il padre il 34enne ha tentato di impugnare un coltello e di minacciare i carabinieri ma è stato fermato e arrestato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

L'Iss elenca uno a uno tutti gli errori della Lombardia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento