Cronaca Seveso

Espulso e già rimpatriato, 40enne marocchino torna in Italia: fermato in centro a Seveso

A riconoscerlo e bloccarlo è stato proprio il carabinieri che, tempo fa, aveva seguito le pratiche di rimpatrio

Lo avevano già fermato e – scoperto che non aveva nessun permesso di soggiorno – lo avevano accompagnato in patria, in Marocco, con un volo disposto dallo Stato italiano.

Domenica pomeriggio lo stesso cittadino marocchino, 40 anni, è stato notato mentre passeggiava in via Manzoni, nel centro storico di Seveso. A riconoscerlo è stato proprio il carabiniere che aveva seguito la pratica di rimpatrio. Dunque, lo conosceva bene. Il 40enne aveva precedenti per spaccio, era rientrato illegalmente in Italia ed era tornato al suo vecchio “mestiere”.

Ora lo straniero è stato riaccompagnato in questura. Vista la recidiva, l’arresto è stato immediato. Dovrà di nuovo volare in Marocco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Espulso e già rimpatriato, 40enne marocchino torna in Italia: fermato in centro a Seveso

MonzaToday è in caricamento