Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Burago di Molgora / Via Martin Luther King

Faceva prostituire connazionale a Burago: denunciato un cinese

I carabinieri hanno sequestrato l'appartamento preso in affitto da un cinese di 56 anni residente a Prato

Denunciato a Burago di Molgora per sfruttamento della prostituzione: i carabinieri hanno individuato Z.A., un cinese di 56 anni residente a Prato che aveva preso in affitto un appartamento in via Martin Luther King, all'interno del quale i militari hanno trovato una donna cinese di 40 anni (che risulta senza fissa dimora), dedita alla prostituzione.

Le indagini sono durate diversi mesi con appostamenti continui. I carabinieri ritengono che l'attività di prostituzione fosse in essere fin dal mese di agosto e hanno sequestrato un computer, un cellulare e 1.750 euro in contanti, oltre all'appartamento stesso, di proprietà di un italiano: continuano le indagini per capire se il proprietario fosse a conoscenza dell'attività svolta all'interno della sua abitazione e se il cinese denunciato avesse preso in affitto (per la stessa ragione) altri appartamenti in zona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Faceva prostituire connazionale a Burago: denunciato un cinese

MonzaToday è in caricamento