Sgomberato campo nomadi a Concorezzo

Invasione di terreni, questa l'accusa con cui sono state denunciate 13 persone di origine romena tra i 20 e i 66 anni. L'operazione alla periferia della cittadina brianzola in collaborazione con la polizia locale

Sono stati fatti sgombrare

Si erano accampati su un terreno alla periferia di Concorezzo e ne avevano fatto il "loro" quartiere. 

Peccato però che si trattasse di un campo di proprietà privata. I carabinieri, coadiuvati dalla polizia locale della cittadina brianzola, nei giorni scorsi hanno fatto un sopralluogo sull'area e fatto sgombrare l'accampamento.

Tredici in totale le persone denunciate, tutti soggetti di origine romena tra i 20 e i 66 anni, senza fissa dimora e disoccupati. Per loro l'accusa è di invasione di terreni. 

L'appezzamento periferico dove avevano fatto sostare auto e roulottes appartiene a un cittadino che lo ha visto occupare abusivamente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento