Nega la sigaretta, otto giovanissimi lo accerchiano e lo picchiano

E' successo a Sesto San Giovanni lunedì 14 maggio

Prima hanno chiesto ad un anziano una sigaretta. Poi, al suo rifiuto, lo hanno insultato e alla fine lo hanno colpito con un pugno in testa. Non contenti, hanno aggredito anche due passanti intervenuti per soccorrere la vittima. Il "branco" è stato però identificato e otto giovanissimi sono stati denunciati dalla polizia.

E' successo a Sesto San Giovanni, hinterland nord di Milano. I giovani (sette minorenni e un 18enne), lunedì 14 maggio, hanno adocchiato un uomo di 65 anni che camminava tranquillamente e lo hanno accerchiato pretendendo che desse loro una sigaretta. L'uomo si è opposto ed è stato apostrofato con alcuni insulti (ad esempio "vecchio di merda"), poi colpito con un pugno in testa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Due persone che avevano visto la scena si sono avvicinate per soccorrere l'anziano e hanno rimediato, a loro volta, calci e pugni. Uno dei due si è preso una ginocchiata in faccia da uno dei giovani. Vari passanti, però, hanno fotografato tutto con i cellulari: per la polizia di Sesto è stato facile identificare (e denunciare) l'intero "branco", mentre il 65enne e gli altri due venivano medicati in ospedale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento