Cronaca Vimercate

Simone esce dall'ospedale: presto sarà adottato da una famiglia

E' in una struttura più idonea dopo avere passato le feste all'interno dell'ospedale di Vimercate. La madre non si è più fatta viva e sono scaduti i termini di legge: ora potrà essere adottato. La sua vicenda ha commosso la Lombardia

Ricordate la triste vicenda di Simone, il bambino abbandonato dalla madre a una 30enne monzese e subito portato all'ospedale di Vimercate grazie a un automobilista che le aveva dato un passaggio?

Ha trascorso le festività in ospedale, ma poi è stato trasferito in attesa di adozione "in un contesto meno freddo", come ha spiegato Carla Riva (assessore vimercatese) facendo intendere che sia stato affidato a una casa famiglia specializzata.

Erano infatti passati i 10 giorni che la legge prevede per il "ripensamento", ovvero per consentire alla madre di riprendersi suo figlio. Sempre Carla Riva ha spiegato che sono arrivate molte telefonate da parte di coppie che vorrebbero adottare Simone.

Ma la procedura in questi casi è più rigida dell'emozione, e prevede di scegliere la futura famiglia del neonato a partire da una "rosa" di coppie preventivamente selezionate.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Simone esce dall'ospedale: presto sarà adottato da una famiglia

MonzaToday è in caricamento