Simone Bonavita nella "scuderia" di Totti: il sogno del pallone di Elio rivive con il fratello

Simone, 16 anni, centrocampista dell'Inter, è stato messo sotto contratto dalla CT10 Management dell'ex numero 10 giallorosso ora impegnato nel nuovo ruolo di procuratore

Lo scatto postato dal calciatore Bonavita su Instagram (Ig@simonebonavita)

La stessa passione: rincorrere una palla con la testa e il cuore sul campo. Ma due destini diversi. E ora il sogno di Elio, morto a 15 anni in un tragico incidente d'auto a Monza proprio mentre stava andando a giocare una partita di calcio accompagnato dalla mamma, rivive insieme al fratello Simone Bonavita.

Classe 2004, centrocampista dell'Inter e già sotto contratto con Nike: Simone Bonavita è il primo giocatore che entra a far parte della scuderia di Totti, dopo aver firmato un contratto con la CT10 Management dove l'ex numero 10 giallorosso ora veste la nuova "maglia" da procuratore. A darne notizia è stato lo stesso calciatore, originario di Caserta, ma cresciuto in Brianza. Bonavita ha pubblicato su Instagram uno scatto che lo ritrae insieme a Francesco Totti. La firma del contratto è avvenuta a Roma e ha segnato un altro importante traguardo per il calciatore sedicenne già nel giro delle nazionali giovanili. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un futuro promettente che sembra già scritto in cui Simone dovrà dimostrare di essere all'altezza non solo dei suoi sogni ma anche di quelli di Elio. Svaniti troppo presto, ancora prima di poter diventare realtà. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Alunno positivo: cosa succede ai suoi compagni (e ai loro genitori)

  • Dove andare a fare castagne senza allontanarsi troppo da Monza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento