Cronaca

Odori a Monza, l'appello del sindaco: "Aiutateci: segnalare i miasmi in giro per la città"

Dario Allevi chiede la collaborazione dei cittadini. Intanto i tecnici sono al lavoro, ma ad oggi non è ancora nota l'origine dei cattivi odori

Il problema delle "puzze" non si è ancora risolto e anche il sindaco chiede la collaborazione dei cittadini. L'appello arriva direttamente dal primo cittadino. Dario Allevi, sul suo profilo Facebook, invita i monzesi a collaborare. Per cercare di capire l'origine (o le origini) di quei miasmi che da giorni si sentirebbero in giro per la città. 

Intanto gli uffici comunali si sono messi al lavoro per cercare di capire la possibile causa di quelle puzze che, dal centro alla periferia, da giorni rendono impossibile il risveglio e la serata dei figli di Teodolinda. 

"Si sono moltiplicate negli ultimi giorni le segnalazioni su odori molesti avvertiti in diversi quartieri di Monza - scrive Allevi sul suo profilo social -. Il settore Ambiente del Comune di Monza, in collaborazione con la polizia locale ha avviato le prime verifiche. Ma al momento sono ancora sul tavolo ipotesi diverse e risulta difficile individuare la possibile causa".

Da qui l'appello ai monzesi, invitandoli a segnalare eventuali miasmi inviando un'email a ambiente@comune.monza.it. Nell'email bisogna indicare il giorno, il luogo, l'ora e descrivere il tipo di olezzo percepito. 

"Il vostro aiuto sarà prezioso per i tecnici di Arpa e di Regione Lombardia che stanno approfondendo i rilievi", conclude Allevi.

Da giorni i monzesi denunciano puzze strane in giro per la città: odore di plastica bruciata, odore di materiali chimici, di venici, ma anche di concimi (malgrado la distanza dai campi). Qualcuno ha ipotizzato che gli odori potessero arrivare dal Lambro, o da qualche azienda. Il problema, però, non riguarderenne solo il capoluogo. Segnalazioni di questo tipo di odori molto fastidiosi arrivano anche dalla Brianza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Odori a Monza, l'appello del sindaco: "Aiutateci: segnalare i miasmi in giro per la città"

MonzaToday è in caricamento