Chiede di installare le slot nel suo bar: gli agenti dicono no

E' successo a Monza in un locale di via Mentana: tra le motivazioni del rifiuto l'assenza di un impianto di videosorveglianza e la non idoneità dei locali

Il rifiuto degli agenti

Mentre il Comune di Monza si appresta a prendere una posizione forte contro le slot-machine e il gioco d'azzardo, pubblicando un bando con incentivi economici per chi le macchinette le toglie, un locale cittadino invece ha fatto richiesta per l'autorizzazione all'installazione dei dispositivi di gioco ma questa è stata respinta.

E' successo in un bar di via Mentana dove si sono presentati gli agenti di polizia.

Il gestore del locale, un italiano di 64 anni, non potrà installare le slot-machine per la mancanza di requisiti di idoneità dei locali, per la frequentazione del bar in passato da parte di diversi pregiudicati e perchè non possiede un sistema di videosorveglianza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento