menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inquinamento e smog, da domani a Monza attive le misure di primo livello

Per il superamento dei limiti dei valori di PM 10 per più di quattro giorni consecutivi entrano in vigore le misure temporanee di primo livello: i divieti

A Monza per più di quattro giorni i livelli di Pm10 hanno superato il limite massimo consentito e da venerdì 18 dicembre, nel capoluogo brianzolo, scattano le limitazioni di primo livello per il contenimento dell'inquinamento.

I divieti e le limitazioni

Le misure temporanee di primo livello saranno attive anche sul traffico, per i veicoli euro 4 diesel non dotati di Fap (filtro anti particolato) efficace. Le limitazioni riguardano anche il riscaldamento domestico (riduzione di 1 grado delle temperature nelle abitazioni), l'agricoltura (divieto di spandimento liquami zootecnici) e il divieto assoluto di combustioni all'aperto (accensione di fuochi, falò, barbecue, fuochi d'artificio). Nonché il divieto di sosta con motore acceso per tutti i veicoli. Si raccomanda inoltre la massima adozione dello smartworking.

I dati sulla qualità dell'aria vengono esaminati ogni giorno, come pure viene data comunicazione in maniera tempestiva della cessazione delle limitazioni temporanee. Come previsto dalle d.g.r. n.7095 del 18 settembre 2017 e n. 712 del 30 ottobre 2018, qualora si registrino valori al di sotto della soglia, uniti a previsioni metereologiche con condizioni favorevoli alla dispersione degli inquinanti, oppure valori sotto soglia per due giorni consecutivi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento