Bollette più leggere grazie a un magnete sul contatore: solarium denunciato per furto

La scoperta

Avevano attaccato un magnete «magico» al contatore. Un oggetto capace di tagliare le spese della corrente fino al cinquanta per cento. Un bello sconto per un Solarium aperto nel centro di Solaro che riusciva così a pagare bollette più leggere, anche di fronte a consumi elevatissimi.

Un’anomalia che ha insospettito i tecnici dell’Enel, che hanno fatto un sopralluogo nel negozio. Accompagnati dai carabinieri di Desio, hanno scoperto l’imbroglio. In tre anni il commerciante di 47 anni e le compagna di 42 hanno rubato 60mila euro di corrente. Ora dovranno pagarla con gli interessi e su di loro c’è una denuncia per furto di energia elettrica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento