Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Si nasconde in un casolare abbandonato e fornisce generalità false: è un ricercato

Doveva scontare una pena di 1 anno e 2 mesi di reclusione ma viveva con un alias senza fissa dimora tra i casolari abbandonati vicino a via San Pietro a Solaro: arrestato marocchino di 41 anni

Durante un servizio di controllo del territorio in una zona periferica di Solaro, nei pressi di un casolare abbandonato vicino a via San Pietro, i carabinieri della compagnia di Desio hanno sorpreso un 41enne marocchino ricercato.

L'intervento di controllo dell'area è scattato in seguito ad alcune segnalazioni di residenti che più volte avevano affermato di aver visto persone accamparsi nel casolare.

I controlli delle forze dell'ordine hanno permesso di pizzicare un uomo del '73 che alla vista degli uomini in divisa provava a scappare.

Il marocchino è stato raggiunto dai carabinieri e alla richiesta di esibire i documenti ha fornito generalità inesistenti. In seguito è stato portato in caserma per ulteriori verifiche ed è risultato che si trattava di un ricercato su cui pendeva un ordine di carcerazione con una pena da scontare di 1 anno e due mesi per reati di detenzione e spaccio di stupefacenti commessi nel 2012.

Oltre all'arresto il 41enne si è beccato una denuncia per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si nasconde in un casolare abbandonato e fornisce generalità false: è un ricercato

MonzaToday è in caricamento