rotate-mobile
Cronaca

Gli sparano addosso pallini con un fucile da caccia, un uomo finisce in ospedale

Sull'episodio stanno indagando i carabinieri della compagnia di Desio e Rho

E' stato colpito da cinque pallini esplosi da un'arma da caccia ed è finito in ospedale, dove è stato medicato con una prognosi di dieci giorni.

Vittima dell'agguato e "impallinato" è stato un uomo di 36 anni di origine marocchina, irregolare in Italia e già arrestato per reati legati agli stupefacenti.

L'episodio è avvenuto nel pomeriggio di venerdì a Solaro, nei pressi di via Borromeo d'Adda, nelle vicinanze del confine con Cesate. La vittima, accompagnata al pronto Soccorso di Garbagnate, non ha fornito una chiara versione dei fatti. Sono in corso le indagini dei carabinieri delle Compagnie Carabinieri di Desio e Rho. Non è scluso che l'aggressione possa essere maturata nell'ambiente criminale legato allo spaccio di droga.

Sabato sera invece alla stazione Cesano-Groane un ragazzo di 24 anni di origine marocchina è stato aggredito brutalmente e picchiato da uno spacciatore.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli sparano addosso pallini con un fucile da caccia, un uomo finisce in ospedale

MonzaToday è in caricamento