Ivana Spagna contro Wanda Fisher: "Si spaccia per me"

L'artista ha querelato la collega e sosia per sostituzione di persona. Dopo un precedente datato il fatto si sarebbe ripetuto nel 2014 in una discoteca nel territorio di competenza della Procura di Monza

Ivana Spagna

Ci aveva già provato in passato e la faccenda nel 2001 era finita senza conseguenze ma la "sosia" di Ivana Spagna non aveva smesso di spacciarsi per la cantante in altre occasioni, esibendosi o ancora presenziando a manifestazioni ed eventi.

E' stato così che l'artista, quella vera, ha deciso di sporgere denuncia alla Procura di Monza per sostituzione di persona contro Wanda Fisher, nome d'arte per Vanda Radicchi.

Secondo quanto sostenuto dall'accusa e riportato da Il Corriere della Sera, la Fisher avrebbe continuato a presentarsi in pubblico spacciandosi per Ivana Spagna e sfruttando la somiglianza estetica che aveva rispetto all'artista. L'ultimo episodio, dopo una serie di comparse in serate o manifestazioni a scopo di indebito arricchimento, è avvenuto lo scorso dicembre 2014 all'interno della discoteca "Zoo Latino" di Cinisello Balsamo. 

wanda fisher-3

Wanda Fisher, la "sosia" di Ivana Spagna (Facebook)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La dea bendata bacia la Brianza: con un Gratta e Vinci porta a casa 20 mila euro

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Marito e moglie, sposati da oltre 60 anni, muoiono di covid lo stesso giorno a Monza

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento