Cronaca Libertà / Via Carlo Amati

L'aria a Monza torna "respirabile", da venerdì sospese le misure anti-smog

Valori tornati sotto i limiti in città

L'aria a Monza è tornata "respirabile" e da venerdì 23 dicembre è stata disposta la sospensione delle misure anti inquinamento per il miglioramento della qualità dell'aria.

Dopo la "cappa" di smog e inquinamento che per giorni era stata registrata a Monza con valori relatvi al Pm10 tra i più alti di tutta la Lombardia l'amministrazione counale aveva fatto scattare le disposizioni previste dal "Protocollo di collaborazione tra Regione Lombardia, ANCI Lombardia, ARPA Lombardia ed Enti locali per l’attuazione di misure temporanee per il miglioramento della qualità dell’aria ed il contrasto all’inquinamento locale" a cui il Comune di Monza ha aderito.

Nella giornata di mercoledì le centraline Arpa di Monza in via Macchiavelli e del Parco hanno registrato valori di Pm10 pari a 44 e 32, dati al di sotto del limite massimo consentito di 50 micrgrammi al metrocubo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'aria a Monza torna "respirabile", da venerdì sospese le misure anti-smog

MonzaToday è in caricamento