menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
IMMAGINE DI REPERTORIO

IMMAGINE DI REPERTORIO

Sostanze potenzialmente radioattive in una villetta: carabinieri e squadre speciali dei vigili del fuoco

Il ritrovamento a Brugherio

Carabinieri, squadre speciali dei vigili del fuoco e tecnici dell'Arpa (Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente) sono intervenuti nei giorni scorsi a Brugherio.

In via Primo Maggio, all'interno di una casa disabitata sono state rinvenute alcune scatole di piombo con all'interno materiale potenzialmente radioattivo. La segnalazione ha fatto scattare il protocollo per la sicurezza e nella villetta disabitata della periferia di Brugherio, al confine con Cologno Nord, è stato necessario eseguire rilievi e sopralluoghi.

Il materiale, stoccato in contenitori simili a quelli usati per le sostanze radioattive, è stato prelevato e portato in laboratorio dove sarà soggetto ad analisi. I rilievi hanno interessato anche l'abitazione per capire se l'ambiente sia stato o meno contaminato. Al momento pare non siano emersi rischi.

Sono in corso le indagini per capire chi abbia stoccato lì i contenitori e perchè.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

L'Iss elenca uno a uno tutti gli errori della Lombardia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento