menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La sostituzione dei contatori non si ferma: si riparte da Meda e Brugherio

Al momento, la campagna “Conta su di noi” è in corso a Usmate Velate, Villasanta, Ceriano Laghetto, Cogliate e Limbiate. A gennaio sarà la volta di Meda e di Brugherio

Neppure l'emergenza Covid ha fermato la campagna di BrianzAcque per la sostituzione dei contatori dell’acqua potabile: 160mila apparecchi lasceranno presto il posto a nuovi e più performanti misuratori. 

La prima tranche, che ha visto la sostituzione di oltre 20mila contatori, è iniziata nel settembre 2019 e ha visto il coinvolgimento di 22 comuni per lo più di piccole e medie dimensioni, dove sono stati rimossi i vecchi aparecchi dotati di un diametro fino a 50 mm e con anno di fabbricazione antecedente al 2011.

“Desidero ancora ringraziare i cittadini della Brianza per la collaborazione che stanno dimostrando. Nella contingenza di un periodo così complesso non è affatto scontata. L’ammodernamento dell’intero parco contatori, alcuni dei quali vecchi anche di 30-40 anni, è un’operazione importante perché concorre a migliorare l’efficienza del servizio e a ridurre il tasso di dispersione idrica con vantaggi sia per l’utenza, sia per noi gestori" ha evidenziato il presidente e ad di BrianzAcque, Enrico Boerci. 

"A inizio d’anno c’eravamo posti un target ambizioso: effettuare 18mila sostituzioni. Diversi ostacoli si sono frapposti al raggiungimento di questo obiettivo. In primis l’emergenza Covid, che ha bloccato le attività dei nostri appaltatori per circa due mesi; in secondo luogo la comprensibile diffidenza di parte degli utenti a consentire l’accesso alle abitazioni, sia per ragioni di sicurezza, sia per timore di contagi, nonostante tutte le precauzioni preventive messe in atto da BrianzAcque. Ciò nonostante, la previsione a fine anno per il solo 2020 si attesterà a circa 15mila misuratori sostituiti, dato in linea con le previsioni se rapportato ai 10 mesi di attività che l’emergenza ci ha consentito in corso d’anno” le parole del direttore dell'area tecnica Ludovico Mariani.

Le prossime sostituzioni

Al momento, la campagna “Conta su di noi” è in corso a Usmate Velate, Villasanta, Ceriano Laghetto, Cogliate e Limbiate, oltre ad altri centri dove gli incaricati dei servizio sono dovuti tornare per completare i cambi delle apparecchiature rimasti incompleti a causa della prolungata assenza dell’utente o della necessità di effettuare opere edili per l’ampliamento di vecchi pozzetti, non idonei ad accogliere contatori di nuova  generazione. 

A gennaio sarà la volta di Meda e di Brugherio. 

Il maxi intervento si protrarrà per altri 6 anni, toccando tutti e 56 i comuni serviti dagli acquedotti in gestione a BrianzAcque con   un investimento economico iniziale pari a 3,5 milioni di euro per il biennio 2020-2021.

Il cambio dei misuratori è gratuito. Non comporta oneri, né addebiti di costi per gli utenti e non potrà che garantire misurazioni dei consumi d’acqua più precisi con vantaggi traducibili in termini di sicurezza e di affidabilità delle rilevazioni.

I lavori sono stati affidati mediante appalto pubblico ad un’impresa esterna. 

Di norma, i cittadini vengono preavvisati della sostituzione, con un anticipo minimo di 48 ore, mediante avvisi affissi sulle proprietà ed, eventualmente,  anche per via telefonica. Gli operatori che intervengono sono muniti di cartellino di riconoscimento, a garanzia del servizio svolto per conto di BrianzAcque.

Per evitare di incappare in  possibili truffe, in casi di dubbi o sospetti, si invitano gli utenti a contattare il numero verde di BrianzAcque 800.005.191 in modo d  poter verificare direttamente con l’azienda la pianificazione dell’intervento sul contatore. Resta sempre attivo anche il numero verde di pronto intervento 800.104.191 per la segnalazione di problemi tecnici legati all’attività di sostituzione del contatore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

L'Iss elenca uno a uno tutti gli errori della Lombardia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento