rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Libertà / Via Emilio de Marchi

Riparte il cantiere per il sottopasso De Marchi-Einstein

Riapre il cantiere per la realizzazione della struttura che metterà in collegamento il quartiere Libertà con l’area di via Lecco/Parco

Riapre il cantiere per il sottopasso De Marchi – Einstein. Dopo uno stop di alcune settimane per il perfezionamento della variante progettuale connessa con la sostituzione delle piattaforme elevatrici con ascensori, una procedura sottoposta all’autorizzazione di enti esterni, i lavori sono ripresi.

La nuova struttura metterà in collegamento via De Marchi e via Confalonieri con via Molino San Michele e via Einstein, due aree della città, Libertà e Lecco/Parco, oggi divise dalla linea ferroviaria. I lavori hanno contemplato la costruzione di un «manufatto scatolare» in cemento armato lungo 25 metri, largo 5 e alto 3. Il sottopasso è stato realizzato con la «tecnica a spinta» sotto i tre binari esistenti per permettere di attraversare la rete ferroviaria collegando così via De Marchi e via Confalonieri con via Molino San Michele e via Einstein. La pavimentazione sarà in pietra dura «tipo granito», mentre le pareti saranno trattate con una tecnica anti imbrattamento contro i graffiti.

È previsto un controsoffitto con elementi modulari dove saranno inserite le luci e fatti passare gli impianti. Le pareti delle scale di ingresso e uscita saranno sottoposte a un trattamento anti writers e apposite canaline consentiranno il passaggio delle ruote delle biciclette. La conclusione dei lavori è prevista per la primavera 2022. L’investimento complessivo è di due milioni e mezzo di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riparte il cantiere per il sottopasso De Marchi-Einstein

MonzaToday è in caricamento