rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Sovico / Via 25 Aprile

Sovico, immigrato ritrova portafogli con 400 euro e lo restituisce

"Un gesto di alto senso civico", così lo hanno definito i militari di Biassono. Il cittadino marocchino ha 30 anni ed è regolare in Italia: non ci ha pensato due volte a recarsi in caserma

"Un gesto di alto senso civico", così lo hanno definito le forze dell'Ordine, soprattutto se a compierlo è un immigrato che probabilmente non naviga nell'oro. Come si sa i luoghi comuni sono fatti per essere smontati. Said Sadiki, cittadino marocchino di 30 anni residente a Triuggio e regolare sul territorio nazionale, si è presentato infatti ieri alla caserma dei Carabinieri di Biassono. Ai militari in servizio ha consegnato un portafogli contenente carta d'identità, patente, tessera sanitaria e 408 euro in contanti ritrovato poco prima in via 25 aprile a Sovico.   Il portafogli appartiene a una signora di Macherio, che l'aveva perso pochi minuti prima. La donna è stata contattata dai Carabinieri, rimanendo piacevolmente sorpresa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sovico, immigrato ritrova portafogli con 400 euro e lo restituisce

MonzaToday è in caricamento