Sovico, si allontana da casa e annuncia il suicidio: 17enne salvata dai carabinieri

Grazie alla tempestiva richiesta di aiuto i militari sono riusciti a localizzare la studentessa e a evitare la tragedia

E' uscita di casa lasciando un biglietto d'addio e annunciando l'intenzione di togliersi la vita. Quando uno dei genitori è tornato a casa e ha trovato il messaggio ha immediatamente dato l'allarme. Solo la tempestiva richiesta di aiuto e il pronto intervento dei carabinieri che hanno attivato la macchina dei soccorsi ha evitato che potesse consumarsi una tragedia.

Attimi di tensione a Sovico quando intorno alle 17 è scattato l'allarme per l'allontanamento di casa di una studentessa 17enne. Non appena uno dei genitori ha chiamato la centrale operativa del comando dei carabinieri di Monza, l'operatore è riuscito a geolocalizzare la posizione della minorenne e dirottare sul posto i militari.

Poco dopo, giusto in tempo per evitare il dramma, i carabinieri hanno rintracciato e raggiunto la studentessa nei pressi del passaggio a livello di Sovico. La giovane è stata soccorsa e tratta in salvo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento