Sovico, si allontana da casa e annuncia il suicidio: 17enne salvata dai carabinieri

Grazie alla tempestiva richiesta di aiuto i militari sono riusciti a localizzare la studentessa e a evitare la tragedia

E' uscita di casa lasciando un biglietto d'addio e annunciando l'intenzione di togliersi la vita. Quando uno dei genitori è tornato a casa e ha trovato il messaggio ha immediatamente dato l'allarme. Solo la tempestiva richiesta di aiuto e il pronto intervento dei carabinieri che hanno attivato la macchina dei soccorsi ha evitato che potesse consumarsi una tragedia.

Attimi di tensione a Sovico quando intorno alle 17 è scattato l'allarme per l'allontanamento di casa di una studentessa 17enne. Non appena uno dei genitori ha chiamato la centrale operativa del comando dei carabinieri di Monza, l'operatore è riuscito a geolocalizzare la posizione della minorenne e dirottare sul posto i militari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poco dopo, giusto in tempo per evitare il dramma, i carabinieri hanno rintracciato e raggiunto la studentessa nei pressi del passaggio a livello di Sovico. La giovane è stata soccorsa e tratta in salvo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si butta a terra all'Esselunga: "Ho fame" e gli regalano spesa. Poi sputa alla guardia

  • Al San Gerardo 20 ventilatori polmonari grazie alla donazione della famiglia Fumagalli

  • Coronavirus, nuova crescita di casi in Brianza: 141 nuovi contagi. A Monza oltre 500 positivi

  • Negli ospedali lombardi oggi più dimessi che ricoverati: in Brianza 90 nuovi casi

  • Coronavirus, a Monza e Brianza 2.462 casi di Covid-19: 100 in più in un giorno

  • Coronavirus, ecco l'applicazione per il cellulare: "Vi chiediamo di scaricarla tutti"

Torna su
MonzaToday è in caricamento