Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Lissone

Spaccata al Maxi Sport di Lissone, ritrovata l'auto in panne dei ladri

Una Volkswagen Sharan rubata in provincia di Verona è stata rinvenuta dai carabinieri della compagnia di Desio in viale delle Industrie con tutto il bottino del colpo: è caccia ai malviventi

Il colpo era andato a buon fine ma rovinare tutto è stato il fattore "imprevisto" che, ogni tanto, mette alle strette, per fortuna, anche i mlaviventi.

Erano riusciti a colpire l'obiettivo, a fuggire prima dell'arrivo delle forze dell'ordine allo scattare dell'allarme e a stipare la refurtiva in auto.

Percorsi pochi metri però ad abbandonarli è stata la vettura che di proseguire la corsa non ne aveva proprio l'intenzione.

Il fatto è accaduto a Lissone dove i ladri nella notte tra giovedì e venerdì hanno colpito il Maxi Sport lungo la Valassina: qui, intorno alle 3.30, hanno utilizzato una Volkswagen Sharan rubata in provincia di Verona come ariete e hanno sfondato la vetrina dell'esercizio commerciale.

Una volta dentro hanno fatto razzia di articoli sportivi, preoccupandosi di essere rapidi, di stipare tutto nella monovolume e di anticipare sul tempo l'arrivo delle forze dell'ordine allertate dal sistema di allarme.

Quando i malviventi si sono allontanati però, dopo pochi metri, sono rimasti letteralmente a piedi in via delle Industrie dove la macchina si è fermata in panne.

I ladri a quel punto, braccati, hanno preso la via della fuga a piedi, facendo perdere le proprie tracce.

Poco dopo i carabinieri della compagnia di Desio hanno rinvenuto l'auto in panne senza nessuno a bordo e con all'interno tutto il bottino appena trafugato. Sono in corso le indagini per risalire ai responsabili dell'accaduto e accertamenti sui danni e sull'entità del furto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccata al Maxi Sport di Lissone, ritrovata l'auto in panne dei ladri

MonzaToday è in caricamento